Speciale “Citofonare Ing. Domenico Sputo” – Timpano, Toppi, Carlisi…

La nostra compagnia: “IGeneticamenteMortificati” è lieta di presentarvi lo spettacolo che andrà in scena venerdì 16 e sabato 17 dicembre al TEATRO NUOVO SENTIERO, a FIRENZE (Via delle Panche, 36)

Per farvi entrare meglio nel clima dello spettacolo…L’Argante  ha deciso di incontrare i protagonisti (Ben quattordici in questo numeroso e variegato cast), durante la prove della commedia scritta da Marco Giavatto.

Cominciamo subito con tre pezzi da novanta:

Renato Toppi, Angela Carlisi, Antonio Timpano
Angela, cominciamo da te… tu interpreti il personaggio di “Maria”, cosa ti ha colpito in particolare, (almeno fin’ora) di questo spettacolo?

Il “mix” tra spensieratezza e comicità, oltre che la profonda descrizione dei personaggi. Raccontiamo uno spaccato di umanità, travolta dagli eventi…disperata, subdola ma anche gioiosa e piena di energia.

Renato, tu invece interpreti “Arcangioli” il vicino vecchio stampo del piano di sotto. Ti faccio classica domanda: perchè andare a vedere “Citofonare Ing. Domenico Sputo”?

Perchè è uno spettacolo particolare e sopratutto originale, niente di già visto… dove l’autore e gli attori, benché nella sua quasi assurdità ed ironia, hanno saputo cogliere situazioni di vita reale, sarà come stare a vedere la vita di qualcun altro che scorre davanti a noi, ma non di qualcuno a caso… no! Di una persona che conosciamo bene e perciò non riusciamo a rimanere indifferenti rispetto a tutto quello che gli capiterà.

Antonio, ci hai chiesto di mantenere il “riserbo” sul tuo personaggio… però almeno dicci qualcosa su cosa combinerai in scena…

Il mio personaggio è un innovatore (ride), un personaggio di grande rottura… ironico che non si prende troppo sul serio. Entra in scena demolendo quello che c’è, se ne compiace, ma pensa già al futuro, al passo successivo, di certo si può dire che vive nel qui è ora, costantemente. Scherzi a parte, ha sicuramente una sana leggerezza, è forse molto goffo… si! Questa caratteristica ultima gli permette di entrare ed uscire da situazioni “particolari” rapidamente. Ovviamente non fa tutto da solo… e non è tutto farina del suo sacco.. ha un compagno con cui divide le disavventure. Se posso dare un consiglio a chi ci legge e verrà a vedere lo spettacolo: fate attenzione a non pagarlo! ma sopratutto fate attenzione a non inventare una scusa per non venirlo a vedere!

 

Bene, se tutto questo vi ha incuriosito… non perdetevi le prossime interviste al resto del cast, ma sopratutto non perdetevi lo spettacolo:

info e prenotazioni 3313555390 – igeneticamentemortificati@gmail.com 

Ernesto Censere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto