What’s On || 1-7 aprile || Appuntamento con Filippo Luna, radiodrammi (fanta)scientifici e concerti di Pasqua!

Teatro

Filippo Luna in “La Veglia”, terzo atto di “Santa Samantha Vs”.

Finalmente ci siamo! Domenica 4 alle 18 debutta Santa Samantha Vs, una trilogia di Rosario Palazzolo, prodotta dal Teatro Biondo di Palermo. Come ci ha raccontato, nell’intervista a cura della nostra redazione, l’attore Filippo Luna, protagonista del terzo capitolo intitolato La Veglia, lo spettacolo è stato creato proprio per la fruizione in streaming, con un lavoro che ha richiesto grande dedizione e cura dei dettagli. Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione con il videomaker Alessandro Vancardo. La performance è stata definita dallo stesso autore – che ne è anche regista ed interprete – come “caotico e misterioso, festoso e rivoltante” ed è assolutamente da non perdere.

Continuano inoltre gli appuntamenti quotidiani con il podcast Cento Giorni con Dante, nato dalla collaborazione tra il Teatro Nazionale di Genova e Rai Radio 3: i canti della Divina Commedia sono letti ed interpretati, in queste registrazioni recuperate dagli anni 1984-1986, dai più grandi attori del teatro italiano, tra cui Arnoldo FoàEros PagniRoberto HerlitzkaGabriele Lavia Paolo Poli.

“L’acrobata”, Teatro Elfo Puccini.

Fino a domenica resta disponibile su RaiPlay la produzione del 2018 del Teatro dell’ElfoL’Acrobata, scritto da Laura Forti e con la regia di Elio De Capitani. In scena, i due attori Cristina Crippa e Alessandro Bruni Ocaña ci accompagnano in un viaggio che ripercorre la storia di ben tre continenti, tra i pogrom russi, le dittature cilena e italiana e molto altro, raccontata tramite la vita avventurosa e unica di un giovane guerrigliero.

Opera e concerti

Il 1 aprile si terrà l’ultimo appuntamento con il Teatro Stabile di Torino e Unione Musicale che presentano Il Fantasma di Mozart, il terzo episodio del ciclo Mozart a Torino. In questo mix di musica e narrazione, note e parole si incontrano per celebrare i 250 anni dalla visita del famoso compositore al capoluogo piemontese.

La stessa sera alle 20, il Teatro Regio di Torino ci accompagna in un viaggio a cavallo tra Seicento e Ottocento alla scoperta della musica sacra per Celebrare la Pasqua. Il concerto sarà diretto da Andrea Secchi, mentre al pianoforte vi sarà Giulio Laguzzi.

Il Teatro La Fenice propone, invece, venerdì 2 un concerto diretto dal Maestro Claus Peter Flor, che dirigerà l’orchestra del teatro, affiancato da Claudio Marino Moretti nella direzione del coro, per l’esecuzione di musiche di Mozart: Ave Verum Corpus kv 618 e Requiem in re minore kv 626. La sera successiva sarà Daniele Gatti a dirigere l’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in un concerto con musiche di Haydn, Vivaldi, Takemitsu e Wagner. Con musiche mozartiane, il concerto di Pasqua diretto dal Maestro Zubin Mehta presso il Duomo d’Orvieto andrà invece in onda su Rai5 alle 19.35.

Come al solito, segnaliamo i titoli scelti da The Metropolitan Opera di New York per gli streaming quotidiani: giovedì 1 “andrà in scena” Il Trovatore di Verdi con Pavarotti, venerdì il Werther di Massenet, sabato sarà la volta de L’Elisir d’Amore di Donizetti, mentre festeggeremo la Pasqua con Tristan und Isolde di Wagner. Con la nuova settimana, il teatro newyorkese si dedica invece a titoli tratti da opere letterarie con – da lunedì e mercoledì,  nell’ordine – il Faust di Gounod, il Rigoletto di Verdi e Eugene Onegin di Tchaikovsky.

Danza

“Symphonic Variations”, Royal Opera House.

Symphonic Variations è il balletto, basato sulle coreografie ideate da Frederick Ashton subito dopo il suo ritorno dalla Seconda Guerra Mondiale, che ha debuttato 75 anni fa alla Royal Opera House. Oggi torna sui nostri schermi, nella versione del Royal Ballet del 2017, e vede sei ballerini costantemente in scena, impegnati in duetti, assoli e movimenti di gruppo che regalano, nonostante le variazioni di ritmo, un senso di serenità al pubblico.

Da vedere…e ascoltare!

“Scienza e fantascienza dal Valle” Teatro di Roma.

Sarà il Il Polo dell’Inaccessibilità a tenerci compagnia questa settimana (dal 1 aprile), sotto forma di podcast artistico-scientifico a cura del Teatro di Roma. L’episodio, tratto da scritti di Elisa Casseri, è inserito all’interno del ciclo Scienza e Fantascienza dal Valle. Come per ogni episodio precedente, il radiodramma si unisce alla divulgazione a cura di esperti del settore, in questo caso la Dott.ssa Barbara Negri, in un’avventura digitale a cavallo tra immaginazione e e conoscenza.

Domenica 4 alle 18 tornano Le Lezioni di Storia di Laterza, dedicate quest’anno al tema de La Presa del Potere. La storica Eva Cantarella, la giornalista Alessandra Sardoni e l’autrice Jennifer Guerra parleranno di donne e potere, in un viaggio che parte dall’antica Grecia fino ad arrivare ai giorni nostri, incontrando lungo il percorso esempi, più o meno recenti, come Margaret Thatcher e Angela Merkel.

Il Teatro Metastasio presenta infine su Rete Toscana Classica, mercoledì 7 alle 18.40, un nuovo radiodramma dal titolo Il Paese dei Ciechi, nato dalla penna di Herbert George Wells. La storia, ad ispirazione fantantascientifica, è ambientata sulle Ande, in un paese dove tutti hanno vissuto in assoluta armonia e serenità finché a sconvolgere la loro vita non è giunta una malattia incurabile che si è drammaticamente diffusa tra la popolazione.

Silvia Bedessi

Articolo creato 38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto