What’s On || 18-24 marzo || Poesia, teatro e concerti in una settimana ricca di eventi online!

Teatro

Filippo Timi

Se avete seguito gli streaming di Metamorfosi Cabaret nelle scorse settimane, questo nuovo appuntamento con il Teatro di Roma non giungerà certo come una sorpresa. In ogni caso, siamo tutti felici di poterci godere Filippo Timi nei panni di Mefistofele, anche se attraverso uno schermo. Dal 21 marzo, lo spettacolo di Giorgio Barberio Corsetti – tratto dal Faust di Goethe, ma che risente anche di un’eco miltoniana – ci condurrà attraverso i luoghi chiave della città di Roma, passando per Villa Borghese e il Teatro Argentina. In questo viaggio alla scoperta della passione e degli istinti umani, ad interpretare i curiosi personaggi che popolano questo universo parallelo – che vuole farci riflettere sulla condizione che stiamo vivendo in questo particolare passaggio storico – saranno gli attori della Piccola Compagnia del Laboratorio Teatrale integrato Piero Gabrielli.

“L’anno dei sette inverni”, Teatro Stabile del Veneto.

Fino a domenica, proseguono anche le puntate di L’Anno dei Sette Inverni, produzione del Teatro Stabile del Veneto che vuole farci riflettere su cosa ha significato per noi il primo lockdown del 2020. Grazie a Matteo Righetto, ideatore ed interprete della web series, ci immergiamo in un mondo di silenzio e introspezione, dovuto all’isolamento forzato dell’attore nel piccolissimo borgo di Colle Santa Lucia, tra le montagne della provincia di Belluno. Una bella ed interessante riflessione sulla possibilità di trasformare un evento esterno che ci ha sconvolto la vita nell’opportunità di rivalutare elementi, apparentemente poco importanti, della nostra quotidianità e della nostra storia. Proprio quando stava per scoppiare nuovamente la primavera con tutti i suoi colori, la pandemia ci ha infatti gettato di nuovo in un lungo inverno, che speriamo ci abbia insegnato qualcosa di cui fare tesoro per il futuro.

Sam Wanamaker Playhouse.

Un’altra interessante proposta, a metà tra il teatro e la lettura, giunge dritta dritta da Londra, dallo Shakespeare’s Globe. Fino al 5 aprile sarà infatti possibile apprezzare le poesie di Stevie Smith, poetessa britannica del XX secolo, lette dalla fantastica Juliet Stevenson dalla suggestiva sala del Sam Wanamaker Playhouse per la serie Dead Poets Live.

Opera e concerti

Giovedì 18 alle ore 20 dal Teatro Regio di Torino andrà in onda (in streaming) un concerto straordinario diretto dal Maestro Riccardo Muti in onore delle vittime del Covid-19. L’orchestra ed il coro del Teatro, insieme alla soprano Eleonora Buratto, interpreteranno famose musiche verdiane: la sinfonia da Giovanna d’Arco, oltre a Stabat Mater e Te Deum da Quattro pezzi sacri per coro e orchestra. La stessa sera, sempre alle 20, il Teatro alla Scala propone invece Die Sieben Todsunden (o I Sette Peccati Capitali) di Kurt Weill, con testo di Bertold Brecht. Si tratta di un balletto cantato in nove scene, la cui registrazione verrà trasmessa anche su Rai5 sabato 27 marzo alle 20.10. La regia è curata da Irina Brook, mentre l’orchestra sarà diretta da Riccardo Chailly. Il teatro milanese ospiterà anche un concerto diretto dal Maestro Nicola Luisotti, in streaming il 24 marzo, con musiche di Verdi, Puccini e Catalani.

“Il Turco in Italia”, Teatro San Carlo.

Sarà poi l’opera buffa in due atti Il Turco in Italia di Rossini a divertirci, tra malintesi e travestimenti, dal palco del Teatro San Carlo di Napoli da venerdì 19 marzo. La storia è incentrata sulla rivalità tra Donna Fiorilla e l’ex schiava Zailla, entrambe aspiranti ad ottenere i favori del turco Selim. Per l’occasione, l’orchestra del teatro sarà per la prima volta diretta da Carlo Montanaro. Domenica sera, John Axelrod dirigerà invece l’orchestra del Teatro La Fenice impegnata con Le Sacre du Printemps (La Sagra della Primavera) di Igor Stravinskij.

Come ogni settimana, infine, ci pensa The Metropolitan Opera di New York a regalarci una perla lirica al giorno: fino a domenica proseguono i titoli preferiti del pubblico con Akhnaten di Philip Glass (giovedì 18), Il Barbiere di Siviglia di Rossini (venerdì), Eugene Onegin di Tchaikovsky (sabato) e Agrippina di Handel (domenica). A partire da lunedì la programmazione continuerà invece all’insegna di miti e leggende con Orfeo ed Euridice di Gluck, La Damnation de Faust di Berlioz, e Iphigénie en Tauride sempre di Gluck.

Danza

“The Dream”, Royal Opera House.

Grazie al Royal Ballet di Londra e al suo spettacolo del 2017, The Dream, venerdì alle ore 19 (Greenwich Mean Time) e fino al 18 aprile, potremo goderci le coreografie di Frederick Ashton direttamente dal divano di casa nostra, per un’avventura nel fantastico mondo dello shakespeariano Sogno di una Notte di Mezza Estate. Particolarmente intenso e potente è il passo a due di Oberon e Titania, interpretati da Steven McRae e Akane Takada, danzato sulle musiche di Felix Mendelssohn.

Da vedere…e ascoltare!

“Chimica Sentimentale”, Teatro Stabile di Torino.

Sulla scia delle ultime fortunate uscite, sarà presentato questo weekend un nuovo docufilm prodotto dal Teatro Stabile di Torino, incentrato sullo spettacolo 10mg di Maria Teresa Berardelli e diretto da Elisabetta Mazzullo. Questa commedia, incentrata sulla “mercificazione della malattia attraverso il sistema pubblicitario“, mette in luce quanto la pubblicità incida sulla nostra capacità di affrontare e gestire gli inconvenienti che possono capitare quotidianamente. Più in generale, la pièce si vuole confrontare con temi universali quali la paura, la solitudine e l’amore. Il documentario dedicato allo spettacolo, disponibile da venerdì 19 alle ore 18.30, si intitola Chimica Sentimentale ed è stato realizzato da Frana Smashing Videos.

Per quanto riguarda il podcast Scienza e Fantascienza dal Valle, giunto al suo secondo episodio, il Teatro di Roma ci conduce infine in una lezione performativa su La Teoria dei Giochi, un testo di Elisa Casseri diretto da Manuela Cherubini ed accompagnato da un’interessante sezione scientifica curata dal Professor Alessio Porretta.

Silvia Bedessi

Articolo creato 38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto